Ricette per la Festa del papà

La primavera è alle porte, e la voglia di festeggiare a tavola con tutti gli ingredienti di stagione è alle stelle.

Via libera dunque ai legumi, che regalano ottimi primi piatti, e ai dessert: rigorosamente preparati seguendo la tradizione, perfetti se cucinati assieme ai più piccoli, altrimenti, che festa del papà sarebbe?

Pasta e ceci di San Giuseppe

Per il condimento procuratevi:

  • mezzo chilo di ceci secchi
  • due cipolle
  • tre pomodori pelati
  • spezie di vostro gradimento
  • sale e al pepe q.b.

La tradizione pugliese di questo primo piatto vuole che i ceci vengano lessati a "pignata", ossia nella tipica pentola di coccio adibita alla cottura dei legumi; mentre la minestra, di taglio piccolo e corto, è a base di pasta fresca, priva di uova, a base cioè di sola farina e acqua.

In onore del santo patrono si usa successivamente friggere parte della pasta in olio d'oliva, aggiungendola a fine cottura.

Zeppole di San Giuseppe

La prima ricetta scritta risale al 1837, ma la storia vuole che siano stati il sostentamento della famiglia di Gesù durante la fuga in Egitto.

Le zeppole sono dette di San Giuseppe essendo stato il santo in persona a preparali e a venderli, così almeno vuole la leggenda, per mantenere i suoi cari.

Nella ricetta compaiono:

  • uova
  • burro
  • zucchero
  • limoni

Sono riempiti con una farcia a base di crema pasticcera con, è proprio il caso di dirlo, una bella ciliegina candita in cima.

Tradizionalmente fritto, oggi viene proposto anche in una variante light al forno, o riempito di crema gianduia e panna.

Raviole emiliane

Sono fagottini di pastafrolla a forma di mezzaluna di provenienza emiliana.

L'impasto ha una semplice preparazione a base di:

  • farina
  • uova
  • zucchero
  • burro
  • scorza di limone
  • spolverata di zucchero a velo

Il ripieno, vero protagonista di questa ricetta, viene realizzato con marmellata di prugne o mele cotogne.

Pensate che la variante bolognese prevede l'utilizzo della mostarda, composto di frutta a metà strada tra il dolce e il salato.