Buon anniversario con gli omaggi di Auguri.it !

Gli omaggi sono riservati agli utenti iscritti alla Community

Abbiamo recuperato parecchi LIBRI usati e non vediamo l'ora di REGALARLI !


Sono libri in buono stato, salvati grazie ai volontari dell'associazione Equi-Libristi oppure inviati da altri generosi lettori.

P.S: Se vuoi DONARE libri usati spediscili ad Auguri.it clicca qui per maggiori informazioni

Scegli di ricevere come omaggio UN LIBRO A SORPRESA tra questi generi:

  • Rosa (autori come Sveva Casati Modignani, Danielle Steel, Liala, Nicholas Sparks, Federica Bosco, Paullina Simons, Federico Moccia, Maria Venturi e altri)
  • Thriller/Gialli/Noir (autori come Niccolò Ammaniti, Michael Connelly, Agatha Christie, John Grisham, Stephen King, James Patterson, Dan Brown, Robert Ludlum, Patricia Cornwell e altri)
  • Narrativa classica e contemporanea (autori come Franz Kafka, Jane Austen, Italo Calvino, Enzo Biagi, Wilbur Smith, Gianrico Carofiglio, Andrea Vitali, Alessandro Baricco, Elena Ferrante, Oriana Fallaci, Ernest Hemingway, Mark Twain e altri)

LIBRI a disposizione (ma ne abbiamo molti altri!)

il-nipote-del-mago

Il nipote del mago

di Clive S. Lewis

Le cronache di Narnia. Vol. 1 - Terra 1900 - Narnia Anno 1. Quando Polly e il suo nuovo amico Digory decidono di esplorare la soffitta di zio Andrew, non sospettano certo che lui sia un mago. Soprattutto non sanno che, grazie al potere di un anello, quella stanza scomparirà e si ritroveranno nel silenzio ovattato e nella luce verde che filtra dai rami fitti della Foresta di Mezzo. È il meraviglioso regno di Narnia ai suoi albori, molti anni prima che Lucy tocchi la maniglia dell'armadio magico...

le-due-vite-di-james-il-tuffatore

Le due vite di James il tuffatore

di Berlie Doherty

James Logan è un ragazzo con la passione dei tuffi, ma non solo: è un tuffatore con la stoffa del campione. La sua è una passione innata, profondamente radicata, sostenuta da una tenacia particolare che gli consente di allenarsi giorno dopo giorno per ore, non tanto per diventare il campione del mondo (è sulla buona strada!), quanto piuttosto perché i tuffi sono la sua vita e la sua vita si realizza nei tuffi. Da piccolo è stato adottato da due genitori che lo amano e che lo sostengono nella sua passione dei tuffi ma.. A un certo momento, la domanda circa la propria esistenza diventa pressante e, a farla emergere, è una sensazione di isolamento dalla vita reale proprio per il molto tempo impegnato negli allenamenti. Non è che gli pesi più di tanto, ma entra in quell’età in cui ci si accorge degli altri, dell’importanza degli altri: dei compagni e delle ragazze! E allora si interroga in merito alle proprie origini di ragazzo adottivo. Con la stessa tenacia con cui sa allenarsi, si impegnerà nella ricerca delle proprie origini diventando un intrepido investigatore che non si fermerà fino a ottenere delle risposte che cerca.

papa-non-rompere

Papa' non rompere

di Jaume Ribera

Prima o dopo, volenti o nolenti, noi tutti abbiamo dovuto affrontare la difficile condizione di essere figli: un lavoro estremamente duro che la natura ci ha imposto senza tener conto dei nostri gusti e delle nostre opinioni. Avere un padrone è quasi sempre una cosa negativa, ma ancor peggio è non poterselo scegliere. Lo stesso dicasi per i nostri cari paparini, questi signori che per il fatto, assai discutibile, di averci ceduto un po' del loro stesso sangue e molti dei loro peggiori difetti, si arrogano il diritto di renderci la vita amara. Davanti a tanta ingiustizia, Ribera ha confezionato questo manuale pieno di trucchi e di consigli per tenere a bada il genitore senza inutili spargimenti di sangue: un padre educato è meno molesto e più sopportabile!

il-grande-gatsby

Il grande Gatsby

di Francis Scott Fitzgerald

Il grande Gatsby ovvero l'età del jazz: luci, party, belle auto e vestiti da cocktail, ma dietro la tenerezza della notte si cela la sua oscurità, la sua durezza, il senso di solitudine con il quale può strangolare anche la vita più promettente. Il giovane Nick Carraway, voce narrante del romanzo, si trasferisce a New York nell'estate del 1922. Affitta una casa nella prestigiosa e sognante Long Island, brulicante di nuovi ricchi disperatamente impegnati a festeggiarsi a vicenda. Un vicino di casa colpisce Nick in modo particolare: si tratta di un misterioso Jay Gatsby, che abita in una casa smisurata e vistosa, riempiendola ogni sabato sera di invitati alle sue stravaganti feste. Eppure vive in una disperata solitudine e si innamorerà insensatamente della cugina sposata di Nick, Daisy... Il mito americano si decompone pagina dopo pagina, mantenendo tutto lo sfavillio di facciata ma mostrando anche il ventre molle della sua fragilità. Proprio come andava accadendo allo stesso Fitzgerald, ex casanova ed ex alcolizzato alle prese con il mistero di un'esistenza ormai votata alla dissoluzione finale.

l-esilio-di-drizzt

L' esilio di Drizzt. Trilogia degli elfi scuri. Forgotten Realms. Vol. 3

di R. A. Salvatore

Astuzia e coraggio hanno già aiutato Drizzt ad abbandonare il mondo delle tenebre; ora che non è più una creatura delle viscere della terra, Drizzt non ha rimpianti per aver rinnegato le proprie origini nè ha nostalgia dell'eterna notte del Buio Profondo. Desidererebbe stringere amicizia con gli abitanti della superficie, far capire loro che ha scelto di vivere alla luce del sole, ma, ahimè, come non fu facile impresa sottrarsi all'ira funesta dei suoi simili, così ora è arduo farsi accettare da quella gente che gli elfi scuri teme, peggio, aborrisce, e che alla vista di uno di loro prova un moto di repulsione, fugge per paura di rimanere vittima di qualche orrendo incantesimo. È ancora guerra per l'elfo scuro?

la-fine-dei-templari

La fine dei Templari. Un feroce sterminio in nome della legalità

di Andreas Beck

1307-1314: un processo farsa condannò a morte il più potente ordine militare del medioevo. I templari erano ormai diventati uno dei più ricchi gruppi monastico-militari e il re di Francia, bisognoso delle loro ricchezze, sollevò contro di loro un castello di accuse: pratiche omosessuali, riti magici di iniziazione, blasfemia. Un inquisitore francese sottopose i membri dell'ordine a torture e interrogatori pur di ottenere "le prove" e le confessioni per poter sciogliere il gruppo e incamerare i suoi beni. I templari erano davvero "banchieri di Dio", maghi o ciarlatani? E' accettabile un procedimento locale che porta alla soppressione di un ordine presente in tutta l'Europa?

il-giorno-della-civetta

Il giorno della civetta

di Leonardo Sciascia

Leonardo Sciascia pubblicò questo romanzo nel 1961. Allora, nelle parole dell'autore stesso, «sulla mafia esistevano degli studi, studi molto interessanti, classici addirittura: esisteva una commedia di un autore siciliano che era un'apologia della mafia e nessuno che avesse messo l'accento su questo problema in un'opera narrativa di largo consumo». La stessa parola mafia era usata con tutte le cautele e quasi di malavoglia. Eppure noi sappiamo che proprio in quegli anni avveniva la radicale trasformazione che spostò la mafia dal mondo agrario a quello degli appalti, delle commesse e di altre realtà «cittadine», non più regionali ma nazionali e internazionali. Lo scrittore Sciascia irrompe dunque in questa realtà come nominandola per la prima volta. Basta leggere la pagina iniziale del Giorno della civetta per capire che essa finalmente cominciava a esistere nella parola. Sciascia sottopose il testo a un delicato lavoro di limatura, riducendolo ai tratti essenziali con l'arte del «cavare»: e, visto a distanza di anni, tale lavoro si rivela più che mai un'astuzia dell'arte. Qui infatti Sciascia ha scoperto, una volta per tutte, quel suo inconfondibile modo di narrare che non si concede ambagi e volute, ma fissa lo sguardo sempre e soltanto sulle nervature del significato, fossero anche in un minimo gesto o dettaglio. In questo senso, se Il giorno della civetta è diventato il romanzo più popolare di Sciascia, è anche perché lo rappresenta in una forma che, nel più piccolo spazio, raggiunge la massima densità.

barzellette-super-top-compilation-1

Barzellette. Super-top-compilation. Ediz. illustrata. Vol. 1

di Geronimo Stilton

Le più belle barzellette di Geronimo Stilton: uno strepitoso top-seller, un mitico irresistibile cult dell'umorismo!

Richiedi un LIBRO (a sorpresa), GRATIS

(salvo le spese di spedizione e imballo per un totale di 3,40 euro o 4 francobolli da 0,85)

  • Ho letto e accetto l'informativa privacy

N.B. La spedizione per ora e' prevista solo all'interno del territorio italiano